03-07-2018

Problemi di cistite

Salve, sono una ragazza di 20 anni e il 19 luglio 2017 ho avuto per la prima volta la cistite da batterio E. Coli, curata con il Bactrim. Un paio di mesi fa ho avuto ancora la cistite, sempre da E. Coli e sempre curata con bactrim. Venerdì sera (29 giugno) ho avuto un rapporto sessuale non protetto e la mattina dopo mi sono ritrovata con la cistite. Il mio medico dice di curarla ancora con bactrim e con le bustine di cisti flux plus, ma io vorrei capire perchè continua a tornarmi la cistite. Ho letto che possono essere i vestiti stretti, ma ora è estate e non li metto stretti, ho letto che puó essere il cibo, ma attualmente sto seguendo una dieta quindi non penso possa c’entrare quello. Possono essere i rapporti? Devo lavarmi alla fine di ogni rapporto? A volte lo faccio, ma non sempre. O puó essere lo stress?

È stato un anno particolarmente stressante per me. Vi prego aiutatemi perchè non ce la faccio più, ho bisogno di un altro parere oltre che quello del mio medico. Ho sempre preso bactrim una volta al giorno per 5 giorni, forse dovrei aumentare la dose essendo la cistitie abbastanza frequente? Il foglio illustrativo dice di prenderne due al giorno... Un’ultima cosa, non so se possa c’entrare ma prendo la pillola YAZ da tre anni.

Risposta

Salve è un batterio di origine intestinale utile eseguire una profilassi con integratori contenenti D mannosio e nello stesso tempo sincerarsi di un buon equilibrio a livello intestinale, spesso le infezioni batteriche della vescica nella donna prendono origine dall’intestino

TAG: Apparato Digerente | Batteri | Disturbi dell'apparato uro-genitale | Farmacologia | Giovani | Infezioni | Microbiologia e virologia | Reni e vie urinarie | Terapie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!