14-06-2012

Proctorragia dopo polipectomia

Buongiorno dottore, mio padre di 62 anni ha effettuati lo screening per il colon ed è risultato positivi, quindi si è sottoposto a colonoscopia dalla quale sono risultati due piccoli polipi, uno di 2 cm e uno di 3 cm, che sono stati asportati. Viste le dimensioni ridotte mi chiedo se effettivamente potessero essere la causa della positività o meglio approfondire con qualche altro esame? Lui inoltre ha sempre un pò sofferto di emorroidi e tutt'ora ogni tanto vede delle piccole goccioline di sangue ma dalla colonoscopia anche quelle risultano a posto. Grazie mille per la risposta che vorrà darmi, sono parecchio preoccupata avendo già perso la mamma pochi anni fa per un tumore al polmone. Distinti saluti, Nadia
Risposta di:
Dr. Andrea Marco Tamburini
Specialista in Chirurgia dell'apparato digerente e Chirurgia generale
Risposta
Carissima La proctorragia può essere imputata ai polipi . Tale manifestazione può presentarsi dopo la procedura endoscopica e permanere per circa 10-15 giorni dopo la procedura. Tale evenienza è maggiormente giustificata se si tratta di asportazione di polipi di dimensioni considerevoli. Il problema principale della storia clinica di suo padre sono il referto istologico della polipectomia (tipo istologico, margini di sezione) e la metodica della polipectomia (asportazione integrale o a piccoli pezzi) infatti tali dati determinano il grado di attenzione e il timing dei controlli successivi
TAG: Chirurgia dell'apparato digerente