Ho eseguito un elettrocardiogramma e mi è stata diagnosticata una lieve insufficienza mitralica da prolasso valvolare. Ho prenotato la visita dal cardiologo, ma vorrei intanto sapere la gravità della diagnosi e se l'insufficienza mitralica è destinata a peggiorare con il tempo, e con quali rischi. Ringrazio anticipatamente.