Buongiorno,nel 2002, all'età di vent'anni, ho avuto la mia prima ed unica crisi epilettica, diagnosticata come piccolo male. Ora sono in cura, prima con il depakin, ora con il Keppra. Gli esami del sangue riportano tutti valori nella norma, mentre l'esito dell'elettroencefalogramma, come mi ha spiegato il medico, non riporta segni di epilessia ma... Leggi di più riporta solo delle imperfezioni che definisce normali che anche una persona perfettamente sana potrebbe avere...Premetto che vivo sempre nel terrore di una presunta crisi ed al minimo mal di testa entro nel panico ed alla proposta del medico di interrompere la terapia la mia risposta è stata no...Volevo chiederVi secondo Voi cosa dovrei fare? ed un domani se volessi avere un figlio, posso o comporterà dei danni al bimbo? c'è la possibilità che erediti la mia malattia?Ringrazio anticipatamentecordiali salutiKlara