Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

25-03-2013

provare con una terapia e maggiore attenzione all'alimentazione

Gentilissimi,da qualche mese soffro di reflusso cronico associato a ernia iatale. Sono preoccupata perchèda quello che leggo, in questi casi, è consigliabile la terapia chirurgica in laparoscopia: è così? O esistono altre alternative? Grazieper una risposta.
Risposta di:
Dr. Franco Scaldaferri
Specialista in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
Risposta
carissima non è proprio cosi! l'opzione chirurgica è una possibilità ma da decidere dopo opportuna riflessione tra gastroenterologo, paziente e chirurgo/endoscopista. Occorre cioè capire se la terapia da lei seguita è ottimale (giusta durata e dosaggio di farmaci che riducono l'acidità gastrica e "gastro-protettori") oppure c'è un margine ulteriore di terapia medica. anche circa la chirurgia, occore pensare che ci sono possibili alternative di terapia endoscopica che possono essere considerati in casi selezionati e dopo opportuno counseling dei vari specialisti di cui parlavo. spero di essere stato esauriente. cordiali saluti
TAG: Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!