Gentili dottori, scrivo perché mio fratello (18 anni) convive ormai da 4/5 anni con questo problema. Lui fin da piccolo ha sofferto di prurito in tutto il corpo, forse per questo il problema è stato preso sottogamba, arrivando alla conclusione giusta solo qualche mese fa, quando ormai la situazione è diventata davvero insopportabile.Ha la pelle praticamente lacerata in vari punti a causa del prurito e conseguente grattarsi. Ha seguito la terapia con vermox, 2 pastiglie mattina e due la sera, poi niente per 6 giorni, tutto questo per un mese. Ma sono tornati ugualmente, per la verità non se ne sono mai andati. Così ha fatto nuovamente la terapia e poi preso un purgante per tentare di eliminare le uova, in più sta evitando tutto ciò che contiene maggiormente zucchero. Tutti i tipi di carboidrati, compreso pane e pasta. Si sta imbottendo di aglio crudo, e sta utilizzando un olio per le lacerazioni e un antibiotico per il prurito, ma non sembra sortire nessun effetto.Sono disperata, non so più che fare per distruggerli. Inoltre volevo sapere se oxyuren nosode sarebbe adatto per fare una terapia familiare, io non posso prendere farmaci eccessivi, già ne assumo tanti. Grazie per la vostra attenzione.