10-04-2018

Psoriasi a placche

Sono un ragazzo di 24 anni che fa utilizzo di betamousse da quando mi è comparsa la psoriasi circa 3 anni fa. Betamousse la uso per spegnere quelle placche rosse che insorgono ogni tanto sulla pelle. Dato che ho già notato effetti collaterali quali assottigliamento della pelle e alcune piccole smagliature, volevo sapere se è il caso di fare qualche esame osseo visto che ho letto che può causare anche osteoporosi e problemi ossei l'uso continuo di questo tipo di crema cortisonica (betamousse). Devo preoccuparmi? faccio presente che sono anche un ragazzo molto sportivo, pratico palestra e calcio.

Risposta di:
Dr. Stefano Maria SeriniDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...)
Risposta

Purtroppo la terapia con Bettamousse é scorretta. Si affidi ad un Dermatologo esperto in psoriasi. La psoriasi non si cura col cortisone. Se l'impiego di Bettamousse in questi 3 anni é stato episodico e non su ampie superfici, non é probabile che vi siano rischi di alcun effetto collaterale sistemico.

TAG: Adulti | Dermatologia e venereologia | Esami | Farmacologia | Genetica medica | Giovani | Malattie genetiche | Pelle | Psicosomatica | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!