L’ESPERTO RISPONDE

quale iter post chirurgico

Buon giorno, ho dei forti dolori alla mia spalla destra,la quale verrà rioperata ad Agosto o al massimo a settembre, la patologia riscontrata è:Sindrome da impingenet sub acromionale con degenerazione del sovraspinato.La sindorome mi è stata riscontrata dall'ortopedico alla luce della lettura della risposta della risonanza magnetica che riscontrava... Leggi di più artrosi acromion claveare con impronta sul sovraspinato.Gentilmente volevo sapere se il tendine del sovraspinato mi verrà ricucito oppure immessa una ancoretta metallica, ed i tempi di riabilitazione.La stessa spalla è stata operata in artroscopia nel Marzo del 2009 dove è stata praticata una bursectomia ed una acromion plastica ed allora per riabilitarla in modo soddisfacente ci sono voluti 5 mesi.Rimanendo in attesa di una sua cortese risposta porgo distinti saluti.

Risposta del medico
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Chirurgia generale

La sindrome da conflitto sub-acromiale (dolore alla spalla che riduce i movimenti fino al blocco totale del braccio) riconosce due cause che stabiliscono la classificazione in due quadri:1. OUTLET IMPINGEMENT - SINDROME DA CONFLITTO SUBACROMIALE (OS = Outlet Sindrome) o sindrome da alterato defilé del sovraspinoso è caratterizzata dalla presenza di un’alterazione del “tunnel” in cui scorre – appunto - il muscolo sovraspi­noso causata dal profilo dell’acromion che risulta curvo oppure uncinato 2. NON OUTLET IMPINGEMENT (OS) o sindrome da defilé conservato; in questo caso la patologia da conflitto è dovuta ad alterazioni della struttura muscolo-tendinea della spalla. In questi casi il profilo dell’ acromion risulta del tutto “NORMALE”.La sintomatologia della sindrome da conflitto sub­acromiale varia in rapporto allo stadio di gravità ed è caratterizzata da dolori continui alla spalla, disabiltà progressiva e limitazione fun­zionale importante. Si parte da uno stadio iniziale: 1° STADIO di solito, si manifesta ad un’età inferiore ai 25 anni ed in genere consegue all’uso prolungato del braccio oppure dopo un trauma acuto. In questo stadio le lesioni sono reversibili. 2° STADIO il dolore si fa più grave e con ulteriore riduzione dei movimenti della spalla. In questo stadio le lesioni possono non essere più reversibili. Infine 3° STADIO le lesioni tendinee sono complete ed accompagnate da degrado articolare sia osseo che legamentoso. L’ età tipica è sopra i 40 anni.Il trattamento chirurgico è l’unica soluzione. Questo si avvale di due metodiche che risentono dell’esperienza del chirurgo e della scuola di pensiero. La “chirurgia a cielo aperto” (tagliando la pelle ed esponendo l’articolazione) è stata per lungo tempo l’unica opzione disponibile per aggredire chirurgica- mente il conflitto sub-acromiale. Oggi, invece, ci si avvale della “chirurgia artroscopica” che risponde agli attuali principi della chirurgia ortopedica, in quanto mini-invasiva e, secondo la nostra esperienza, in grado di assicurare migliori risultati e una maggiore compliance.La DEGENERAZIONE del sovraspinato non vuol significare che è "rotto" per cui non intravedo la necessità di ricostruirlo. Per la ripresa devo dirle che di solito - se non viene fatta la ricostruzione del sovraspinoso - bastano 40-50 giorni, in alcuni casi si protraggono fino a 90 giorni salvo complicazioniAuguriDr. Luigi Grossowww.luigigrosso.net/spalla.htm

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
bones--
Medicina: 'Bones', 2.000 scheletri di antichi romani svelano acciacchi ossa
2 minuti
Medicina: 'Bones', 2.000 scheletri di antichi romani svelano acciacchi ossa
Trattamento chirurgico per l'alluce
1 minuto
Instabilità e lussazione della spalla
1 minuto
Covid: Cdc, negli Usa quasi 60% popolazione ha contratto il virus
1 minuto
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Chirurgia della mano
Verona (VR)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Bergamo (BG)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Cazzago San Martino (BS)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Verona (VR)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Milano (MI)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Roma (RM)
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Medicina legale
Bracciano (RM)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Roma (RM)
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Ortopedia
Torino (TO)
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Chirurgia della mano
Bassano del Grappa (VI)