Buongiorno,sono una donna di 51 anni e da quando ne avevo venti, soffro di depressione alternata a periodi in cui stavo bene e altri in cui mi sentivo vuota. ora da 3 anni, in seguito ad un episodio depressivo piuttosto serio, il medico mi ha prescritto la paroxetina e con questa terapia, sono tornata a stare bene e proprio per questo motivo ora... Leggi di più non voglio sospenderla per paura di ritornare a stare male e inoltre al cambio di stagione mi sento più a rischio. Le ultime analisi del sangue non hanno riscontrato niente di anomalo. Chiedo quindi un suo parere e se sarebbe meglio sospendere gradualmente la paroxetina, cosa che mi manderebbe in agitazione, o addirittura cambiare farmaco, dopo 3 anni sempre con lo stesso.Saluto e ringrazio.