16-01-2017

Quinta pillola dimenticata

Buongiorno. Chiedo un consulto perché nell'ultimo periodo ho un grande dubbio che mi perseguita. Sono una ragazza di 24 anni e assumo la pillola Yasminelle da 4/5 anni. La mattina di mercoledì 28 dicembre 2016 ho preso la prima pillola del blister, per poi dimenticare l'assunzione di quella di domenica 1 gennaio 2017 (quinta pillola).
Me ne sono accorta la mattina del 2 gennaio, quando sono andata ad assumere la pillola di quel giorno (e ho assunto anche la pillola dimenticata).

L'ultimo rapporto non protetto con il mio ragazzo è stato venerdì 30 dicembre. Da allora non abbiamo avuto altri rapporti. È da qualche giorno che avverto una leggera nausea che ieri, 12/01, si è fatta più intensa; inoltre negli ultimi tre giorni giorni, compreso oggi, ho notato perdite di colore marrone, anticipate da dolori nella parte bassa della schiena che solitamente avverto prima dell'arrivo del ciclo.

Ho letto che dopo circa 10 giorni dal giorno del concepimento è possibile avere delle perdite "da impianto", potrebbe essere questo il caso? O può essere spotting dovuto a qualche altro motivo? È possibile che sia rimasta incinta dimenticando la 5a pillola dopo due giorni dall'ultimo rapporto? Vorrei comunque effettuare un test per avere una conferma in più, quando posso farlo per avere un risultato sicuro? Grazie mille anticipatamente per la risposta.

Risposta

Gentile ragazza, poichè, da quanto mi pare di capire, lei ha assunto la pillola dimenticata con un ritardo di 24 ore circa, è opportuno non faccia più affidamento sull'effetto anticoncezionale fino al termine del presente blister. Le probabilità di una gravidanza le vedrei piuttosto esigue se tutto si è svolto come mi ha descritto.
Le perdite potrebbero anche essere attribuibili ad un normale spotting collegato con il disordine di assunzione della pillola. Per tranquillità può effettuare un test di gravidanza sul sangue circa venti giorni dopo il rapporto a rischio.
Cordiali saluti, Piergiorgio Biondani

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile | Sessualità