Buon giorno , mio padre ha 75 anni e soffre da molto tempo di mal di schiena ma dopo un mese di ospedale per un intervento di laringectomia da quando è tornato a casa riesce solo a stare coricato per il forte dolore. I medicinali usati che vado ad elencare non hanno avuto nessun risultato : VOLTAREN, LONARID, CONTRAMAL GOCCE, CEROTTO MATRIFEN,... Leggi di più MEDROL, e infine ORAMORPH . Adesso non assume più nulla di tali medicinali, quindi vi chiedo se esiste qualcosa di alternativo a tutto cio? oppure dobbiamo rassegnarci a questa triste condizione. Nel salutarvi cordialmente vi riporto l?esito delle ultime radiografie, GRAZIE ! Assenza di alterazioni ossee strutturali a focolaio,in particolare riferibili a localizzazioni di natura secondaria. Atteggiamento moderatamente scoliotico del rachide lombare che appare anche discretamente rigido e presenta diffuse manifestazioni di spondiloartrosi di notevole grado con sensibile riduzione di ampiezza di tutti gli spazi intersomatici da L1 a L5 per discopatie degenerative multiple. Lieve anterolistesi di L4 rispetto a L5. Circoscritta sclerosi ossea pararticolare del versante inferiore della sincondrosi sacro-iliaca sinistra. Nella norma le aa. coxo-femorali. Ateromasia calcifica dell'aorta addominale e delle aa. iliache