Egregio professore, mia figlia, che a luglio compirà 19 anni, da quando aveva 4 anni ha sempre avuto molti muchi, come se fosse continuamente raffreddata. Dopo varie visite specialistiche, anche con tac, senza contrasto, mi hanno detto che aveva i turbinati ipertrofici e una deviazione a sx del setto nasale. Ha fatto varie terapie, anche cortisoniche, e ripetuti lavaggetti nasali, ma la situazione è sempre la stessa: continuo bisogno di soffiarsi il naso, di espettorare e naso chiuso. Ci hanno detto che l'unica soluzione, per mettere fine a questi fastidi, è intervenire chirurgicamente sul setto nasale. Le chiedo, cortesemente un suo parere in merito e anche un suo consiglio per una diversa soluzione. Grazie per la sua gentilezza. Carla da Napoli.