21-06-2017

Rapporto non protetto e pillola, rischio gravidanza?

Salve, perdoni il disturbo le scrivo perché ho un dubbio. Domenica per la prima volta ho fatto l'amore con il mio ragazzo, dopo i preliminari e dice di non essere venuto. E neanch'io. Da giorno 31 io assumo la pillola yaz regolarmente se non con ritardo massimo di un'ora (episodio accaduto due volte nella prima settimana), da quando ho iniziato l'assunzione ho perdite e mi è capitato di andare in bagno regolarmente dopo aver preso la pillol, ciò incide?

Ho il colon irritabile. In una giornata sono andata più volte e anche non come al solito ma più molle. Ma non sono state chissà quante scariche ripetute e non era ad acqua, solo una volta, ma sempre nella prima settimana di assunzione, perdoni il linguaggio. C'è qualche rischio? è opportuno che vada a comprare la pillola del giorno dopo? Mi aiuti la prego, oggi ho dolori alla schiena e per un po' al fianco, il rapporto è avvenuto. Al 12 giorno di assunzione posso stare tranquilla? Le perdite sia dovute alla pillola che alla rottura dell'imene sono diminuite, è normale?

Risposta

Gentile ragazza, se ha assunto la pillola in maniera regolare può stare tranquilla. Le perdite ematiche, specialmente nel primo mese di assunzione, sono piuttosto frequenti, ma non riducono la normale attività anticoncezionale della pillola. Dovrebbero ridursi fino a scomparire con il proseguo della terapia. Può quindi proseguire tranquillamente.
Cordiali saluti Piergiorgio Biondani.

TAG: Farmacologia | Ginecologia e ostetricia | Gravidanza | Organi Sessuali | Salute femminile | Sessualità
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!