21-05-2018

Rischio di malattie avute tramite rapporto sessuale non protetto

Salve,

qualche mese fa consumai un rapporto sessuale non protetto. Durante il rapporto non sentii niente ma dopo qualche giorno cominciai ad avvertire una specie di infiammazione ogni volta che dovevo urinare. Una seconda volta praticai un rapporto stavolta protetto e a distanza di 1-2 mesi non sento niente. Tutto Regolare!!. Può essere che ho contratto l'AIDS durante il primo rapporto non protetto?

Risposta

Ovviamente tutti i rapporti non protetti sono teoricamente a rischio, tenga conto che certamente l'infezione virale no si manifesta in prima battuta co una irritazione dlle basse vie urinarie, che è assai più facilmente sorretta da batteri comuni. Tutto dipende dal livello di conoscenza e confidenza che ha con il partner. Se ha qualche dubbio, piuttosto che tormentarsi esegua il test, a questa distanza di tempo dovrebbe essere attendibile.

TAG: Adulti | Andrologia | Disturbi dell'apparato uro-genitale | Esami | Ginecologia e ostetricia | Giovani | Infezioni | Malattie infettive | Organi Sessuali | Salute femminile | Salute maschile | Urologia