20-07-2018

Reazione alla lingua dopo assunzione vino

Salve. Venerdi a stomaco vuoto ho bevuto del vino, forse un po troppo, questo mi ha prpvocato una reazione brutta facendomi litigare con la mia compagna e creandosi molto stress. Il giorno seguente lo ho passato a vomitare coso tanto da irritare tutta la gola. Ora da ben 5 giorni manifesto debolezza , che va e viene. Un bruciore alla lingua che si presenta bianca. Durante la notte mi sveglio con la bocca completamente secca.e ogni due tre ore sento come la sensazione di febbre misto debolezza che appunto poi scompare. Li stesso sintomi li avevo avuti due anni fa e mi era stato detto si trattasse di candida orale. Spero si tratti della stessa cosa e sto per cento un farmaco per questo motivo. La mia domanda ?... È possibile che la candida orale manifesti questi attacchi di debolezza e fabbricola per poi scomparire.? Tipo ho notato che se fumo una sigaretta dopo 10 minuti mi comincia a bruciare la bocca e mi viene questa sensazione di febbre. Grazie

Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta

Caro signore non potendola visitare e consigliandole di andare dal suo medico di medicina generale azzardo che lei ha la lingua impanata, classica delle intossicazioni, in questo caso intossicazione da alcol. Beva con moderazione, qualsiasi eccesso fa male. Cordiali saluti

TAG: Adulti | Allergie | Allergologia e immunologia clinica | Esami | Giovani | Medicina generale | Otorinolaringoiatria | Tossicologia medica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!