Gentile Dottore, scrivo per chiederLe un consiglio circa i risultati di una TAC fatta da mio padre. Premetto che ha 63 anni, ex fumatore accanito e che non fuma più da circa quindici anni, ma soffre di bronchite che è stata definita cronica. In seguito all’ennesimo episodio di bronchite ha effettuato una Tac il cui referto è stato il seguente: “Campi polmonari simmetrici e normoespansi. A livello del segmento posteriore del lobo inferiore di destra si evidenzia nodulazione di circa 5.5 mm con margini polilobulati. (utile controllo a 3-6 mesi) Lieve ispessimento dell’interstizio peribronchiale. Trachea e principali diramazioni bronchiali pervie. Non si evidenziano significative tumefazioni dei linfonodi ilo-mediastinici.” Il medico di famiglia dice che c’è qualcosa di preoccupante, indirizzandoci verso uno pneumologo. Mi può dire Lei cosa ne pensa? Mi scuso per il disturbo e la ringrazio anticipatamente. Saluti