03-08-2018

Referto tac per formazione solida al fegato

Salve, ho 19 anni e per un concorso ho dovuto approfondire l'ecografia che mi hanno richiesto in cui si riportava che tutto era nella norma tranne che per una formazione solida nel fegato. Ho fatto così la tac con mezzo di contrasto e tutto nelle norma ancora una volta ma per il fegato c'è questo: fegato ai limiti con minima immagine di 12 mm riferita ad un'angioma. Mi devo preoccupare? E soprattutto, "fegato ai limiti", cosa significa? Per se c'era "nei limiti ok" ma diversamente cosa significa? Per il resto poi, analisi del sangue, urine complete e protitogramma, tutto ok. Grazie.

Risposta di:
Dr. Luano FattoriniDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'Apparato Digerente e Endoscopia Digestiva
Risposta

Non vi sono motivi di preoccupazione. È però consigliabile controllare periodicamente l'angioma con l'ecografia, così come le dimensioni e l'ecostruttura del fegato. Utili anche gli indici epatici di laboratorio nel contesto del quadro clinico. Saluti.

TAG: Epatologia | Esami | Fegato | Gastroenterologia | Giovani | Radiodiagnostica