09-03-2006

Ringraziando anticipatamente, il mio quesito era

Ringraziando anticipatamente, il mio quesito era questo: ho fatto delle analisi del Sangue a fine gennaio 2006, dalle qali si è evidenziato un Colesterolo totale=222 un HDL=62 ed LDL=151, premetto che a settembre 2005 quando ancora frequentavo la palestra (che non frequento più da ottobre 2005) l'HDL era =72... il mio dott. mi consiglia di moderare l'alimentazione nonostante il colesterolo buono sia abbastanza alto, ed io prendo alla lettera ciò che mi consiglia. In pratica tutto febbraio l'ho passato mangiando a "ZONA", quindi poco... e praticando cyclette in casa per 3/4 volte alla settimana per circa 45' a seduta, con frequenza cardiaca tra il 65/75% del max. ho rifatto le analisi il 02/03/206 quindi un mese dopo circa, ed ho avuto i seguenti risultati: colesteroloTOT=164 col. LDL=108 ed HDL=52!! ora mi chiedo e le chiedo come mai oltre al calo consistente del colesterolo totale ho avuto anche un calo rapido dell'HDL, nonostante stia facendo attività aerobica costante?? forse i miei allenamenti sono troppo blandi... perchè ho sentito dire che per alzare l'HDL è necessaria una soglia minima di intensità e frequenza... grazie ancora per la gentile risposta.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
L’importante è tenere basso il colesterolo e fare una dieta regolare comprendente attività fisica regolare. I suoi valori mi sembrano buoni.