Come si cura la fibromialgia?

Come si cura la fibromialgia?

Rispetto a qualche anno fa in cui era difficile anche diagnosticarla, oggi la fibromialgia può essere curata con successo. Ecco come.
In questo articolo:

Fino a qualche anno fa, la fibromialgia non veniva diagnosticata perché considerata una patologia di tipo psicogeno. Ora, però, le cose sono cambiate e questa sindrome può essere curata con un certo successo. Vediamo come.

Terapie farmacologiche per la fibromialgia

La sindrome fibromialgica è caratterizzata da dolore a livello del tessuto fibromuscolare, dei tendini, dei legamenti e di altre sedi. Colpisce in particolar modo i muscoli del collo (dolore o spasmo), della spalla, del torace, della colonna lombare e della coscia (anche con gravi contratture).

In genere, per la cura della fibromialgia, si utilizzano farmaci in grado di correggere i deficit di serotonina e l'iperattività neurovegetativa presente. Si va ad agire modificando la soglia del dolore. Tra i tanti miorilassanti esistenti, quelli che hanno dimostrato azione più specifica nella fibromialgia sono la ciclobenzaprina e la tizanidina.

Ossigeno-ozonoterapia per la cura della fibromialgia

Da numerosi casi clinici esaminati, è stato rilevato un miglioramento clinico della sindrome con la somministrazione della miscela di ossigeno-ozono.
L’ossigeno-ozonoterapia ha un’azione antinfiammatoria ed antidolorifica, riattiva la circolazione, favorisce l’eliminazione dei cataboliti tossici. Inoltre:

  • migliora il microcircolo cerebrale
  • attiva la produzione energetica cellulare
  • riduce l’eventuale spasticità muscolare
  • migliora il ritmo del sonno
  • non interferisce con altri trattamenti.

Attività fisica e dieta possono aiutare?

Sono, inoltre, diversi gli studi che testimoniano l'importanza dell'attività sportiva per la terapia della fibromialgia. Se è vero che alcuni pazienti hanno avvertito un'eccessiva stanchezza durante le attività e hanno dovuto sospendere il tutto, allo stesso tempo l'immobilità provoca un aumento della rigidità muscolare. Il consiglio è certamente, se possibile, di fare un'attività motoria in acqua termale, ottima per rilassare i muscoli.

Passando, infine, all'argomento 'alimentazione', diversi pazienti hanno riferito un miglioramento dei sintomi con delle diete a basso contenuto di grassi. Il consiglio, a tal proposito, è quello di ridurre il più possibile lo zucchero, soprattutto se bianco e raffinato, i dolci, impiegando dove possibile lo zucchero di canna.

È preferibile, inoltre, una dieta vegetariana o comunque a basso consumo di carne rossa, ottima per il drenaggio delle tossine. Tra gli alimenti di origine animale invece sono da preferire pesce, pollame, uova e latticini. Bene, infine, l'impiego di cereali integrali.

Un aiuto viene soprattutto dalla frutta e verdura di stagione, ancor meglio se proveniente da agricoltura biologica. Essa, infatti, grazie alla sua azione antiossidante è perfetta per i malati di fibromialgia, che possono drenare senza però rinunciare al giusto apporto di sali minerali.

Vuoi saperne di più su come curare la fibromialgia?

Puoi richiedere QUI un consulto privato al Dr. Giambattista Di Mauro e avviare subito una chat privata. Con il Teleconsulto di Paginemediche, potrai anche condividere file e immagini in tutta sicurezza.

Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Chirurgia generale
Napoli (NA)
Specialista in Reumatologia e Ortopedia e traumatologia
Prov. di Alessandria
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Reumatologia
Prov. di Milano
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Chirurgia della mano
Verona (VR)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Bergamo (BG)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Cazzago San Martino (BS)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Verona (VR)
Specialista in Radiologia e Reumatologia
Castelfranco Veneto (TV)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Milano (MI)
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Roma (RM)