Carissimo dottore, sono un ragazzo di quasi 25 anni e vivo a reggio calabria...Purtroppo soffro di rinite allergica da almeno tre quattro anni, ma non ho mai fatto nessun tipo di test o consultato un medico specialista del settore. La mia rinite(che è molto invalidante e fastidiosa tra l altro..)è stata diagnosticata dal mio medico curante mediante... Leggi di più anamnesi e esame obiettivo ma non ho mai effettuato alcun tipo di test per cui so di essere allergico ma non so quali sono gli allergeni scatenanti. La mia dovrebbe essere una rinite stagionale infatti i fastidi iniziano in aprile e finiscono su per giù verso settembre ottobre ma poi durante i mesi freddi sto decisamente molto meglio. In questi anni le mie cure erano rappresentate da antistaminici, nasonex spray e keracort puntura fatta una volta al mese.. Quest' anno invece di scelta mia ho assunto soltanto molti antistaminici e spray nasali(non corticosteroidei) e sono riuscito ad alleviare i sintomi rendendoli in qualche modo sopravvivibili fino a qualche giorno fa!..Infatti arrivato il mese di giugno il quadro clinico è cambiato: respiro perennemente e costantemente con la bocca in quanto il mio naso è super chiuso, non riesco a dormire bene e quindi riposarmi adeguatamente,ed in più ultimamente mi sento accaldato e sento anche una sensazione di prurito per il corpo che non è esagerato ma un pò fastidioso..secondo lei quest ultimo può essere causato dalla rinite? Comunque potrei effettuare dei test per conoscere gli allergeni alla quale sono sensibile anche adesso che i risultati potrebbero essere compromessi dalla cura antistaminica?Secondo lei è il caso di assumere kenacort visto che adesso i miei sintomi sono peggiorati? Nel caso non potessi effettuare i test nell immediato lei mi consiglia di consultare ugualmente un allergologo?oppure mi basterebbe consultare nuovamente il medico curante?Grazie mille e scusi per le innumerevoli domande ma ahimè non ho mai consultato nessun allergologo e adesso vorrei recuperare tutto il tempo perso e guarire o per lo meno mogliorare dai sintomi che questa patologia comporta!distinti saluti.