gentile dottore, da circa quattro cinque anni, durante i mesi invernali sono soggetta ad una fastidiosa (dico io) rinofaringite. Il naso risulta libero, non chiuso, ma il muco invece di essere espulso dal naso, appunto, mi cola in gola, procurandomi all'inizio un pò di mal di gola, poi catarro delle prime vie respiratorie, per cui devo iniziare ad... Leggi di più usare sciroppi (tipo Bisolvon),Rinocidina, e in certi casi anche fluibron e clenil soluzione aerosolica. Ho chiesto al mio medico il quale mi ha risposto che il disturbo sparirà nella bella stagione (cosa che avviene in realtà) però mi sembra alquanto riduttiva come risposta. Lo specialista otorino mi ha prescritto antibiotici per via aerosolica. Il disturbo dopo passa, ma tutti gli anni questo appuntamento sta diventando un incubo anche perchè in alcuni casi questo catarro mi ha procurato febbre (poca) ed ho dovuto anche usare l'antibiotico per via orale (tipo Zimox). Mi chiedo se ci sia una cura preventiva prima del grande freddo che possa ridurre questo mio disturbo. Non le nascondo che sono solita fumare dalle 3 alle 5 sigarette al giorno, ma quando ho questo disturbo smetto del tutto. La ringrazio in anticipo e le auguro un buon fine anno ed un lieto inizio.