È un Batterio che causa perdite vaginali molto abbondanti, grigiastre, con cattivo odore (di pesce putrefatto). Può essere confusa con la vaginite da trichomonas, ma i sintomi sono solitamente meno fastidiosi o addirittura assenti.

Il contagio avviene con il rapporto sessuale, ma anche attraverso indumenti intimi, asciugamani o servizi igienici inquinati.
La Terapia è simile a quella per il trichomonas: il trattamento deve essere condotto per via orale e per via locale, su entrambi i componenti della coppia.