02-01-2017

Rischio gravidanza con sesso anale

Salve, le scrivo perché la mia ragazza è molto paranoica e vorrei che lei riuscisse a renderla più tranquilla. Io e la mia ragazza abbiamo praticato sesso anale durante il suo primo giorno di mestruazioni, io ho penetrato soltanto di pochi centimetri a causa della mia partner che mi ha fermato perché aveva paura. La domanda che le faccio è: è possibile che lei sia rimasta incinta, anche se io non ho eiaculato né prima né dopo la penetrazione?
L'ansia della mia ragazza deriva dal fatto che quando ho estratto il pene era presente una goccia di liquido che lei sostiene essere liquido preseminale ed è terrorizzata che possa essere successo qualcosa, la prego risponda al più presto perché è molto paranoica. Grazie in anticipo.

Risposta

Gentile ragazzo, se tutto si è svolto esattamente come da lei descritto direi che le probabilità di una gravidanza siano pressochè nulle. Penso che lei possa tranquillizzare la sua partner con serenità. Cordiali saluti Piergiorgio Biondani.

TAG: Apparato riproduttivo | Concepimento | Ginecologia e ostetricia | Gravidanza | Organi Sessuali | Salute femminile | Sessualità
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!