Il caso riguarda mia sorella che il 4/10/07 ha messo alla luce il suo primo figlio a due settimane prima del termine.Lei è O Rh- e mio nipote A Rh+. Il problema è che nel primo trimestre della gravidanza il coombs era negativo ma dopo si è positivizzato con un titolo di 1:256.Non ha mai avuto trasfusioni, aborti, nè tantomeno minacce di... Leggi di più aborto.Durante la gravidanza ha cominciato a curare la pressione alta con Aldomet ed Adalat.I medici hanno voluto aspettare fino alla fine controllando continuamente la flussimetria ma quando il titolo del coombs è arrivato ad 8.000 si sono decisi a farle il cesareo.Mio nipote,nonostante sia A Rh+ sta bene!Anzi ha globuli rossi in più della norma.Ha un emocromo perfetto, tutti gli organi sono nella norma. La mia domanda è per quanto tempo dobbiamo farlo stare sotto controllo?Da quando possiamo ritenerci fuori pericolo?Esistono altri casi del genere?E' vero che il cooms si valuta con vari parametri?Oggi è ricoverato presso l'ospedale San Paolo mentre mia sorella è al 2° Policlinico.Entrambi sono in uscita domani.Grazie mille!