13-06-2012

ritengo abbia ragione il suo medico

Otto giorni fa, ho trovato una zecca piccolissima sul braccio.Il mio medico è contrario a terapie preventive con antibiotici : solo se si presentano sintomi specifici è bene inervenire. Ad un mio conoscente, il medico le ha fatto fare una terapia di claritromicina per sei giorni. Qual è il suo consiglio? E nel caso, sono già passati troppi giorni per inervenire con una terapia preventiva? Grazie
Risposta di:
Dr.ssa Sonia Maria DevillanovaDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Tricologia
Risposta

quando viene punto da una zecca non conviene somministrare antibiotici, che potrebbero mascherare i sintomi di alcune malattie trasmesse dalla zecca. In genere si tiene in osservazione la zonaalmeno per 30 - 40 giorni, se dovessero comparire aloni rossi o crostosità dove si è stati punti, cefalea, febbre, si parte subito con l'antibiotico.

TAG: Dermatologia e venereologia | Pelle
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!