Buongiorno, con la presente sono a chiedervi consulto circa un polipo prepilorico riscontrato in fase di egds a mio padre. Vi riporto referto.EsofagO: regolare per calibro e decorso. mucosa indenne da lesioni. a partire dal 3 distale di osserva singolo cordone vari coso tortuoso bluastro quasi completamente appianabile con insufflazione , senza... Leggi di più segni rossi. cardias beante. stomaco: pareti distensibili, pliche appianabili, lago mucoso limpido. mucosa di fondo , corpo rosa e priva di lesioni , senza varici gastriche. a livello antrale presenza di mucosa edematosa con striature iperemiche a livello prepilorico presenza di polipo precedentemente descritto(NELL EGDS PRECEDENTE DESCRITTO COME SESSILE) di aspetto villoso e lievemente ulcerato su cui si esegue biopsie e si posizionano 2 endoclip per lieve gemito ematico. piloro pervio. duodeno: BULBO DISTENSIBILE, MUCOSA ROSEA E PRIVA DI LESIONI. SECONDA PORZIONE REGOLARE. CONCLUSIONI: VARICI ESOFAGEE DI GRADO F1, GASTROPARIA IPERTENSIVA ANTRALE, POLIPO DEL PILORO IN CORSO DI DEFINIZIONE ISTOLOGICA.Aggiungo che non è stato rimosso del tutto per fattori della coagulazione alterati.Quello che mi risulta strano e che nella prima egds fatta il 2/11 era definito di tipo sessile e non veniva menzionata la parola villoso. ora il 12/11 viene definito villoso e lievemente ulcerato. Come può essere visto in due modi differenti? Secondo voi da questa descrizione la natura del polipo potrebbe essere maligna?