27-09-2012

rm cervicale e collo

Egregi dottori dovrei fare una risonanza in base alla seguente diagnosi: cevicalgia persistente in pz con sosp enia cervicale, ipertrofia dello sternocleidomastoideo sx e linfoadenopatia. Il medico curante mi ha fatto una richiesta dove c'è scritto: RM collo 88.91.6 RM rachide cervicale 88.93.Ora che dovrei prenotare nessuno mi riesce a dire se per lo studio della diagnosi va bene questa richiesta, perchè mi dicono che la rm rachide non studia se c'è un ipertrofia muscolare e linfoadenopatie. Mentre l' rm collo nessuno mi indica se sia giusta per studiare la diagnosi , insomma non sò come prenotare e se la richiesta del curante è giusta. Chiedo un aiuto gentilmente. In attesa di vostre disposte vi porgo distinti saluti.
Risposta di:
Risposta
Gentile signore, sono due esami diversi, basta prenotarli entrambi; uno chiarirà alcuni aspetti, l'altro chiarirà gli altri. Per la precisione la rm cervicale si rivolge allo studio dell'eventuale ernia discale, mentre la rm collo chiarirà le linfoadenopatie e l'ipertrofia muscolare. Basta ricordare che sono due esami diversi, anche se si svolgono sullo stesso apparecchio, e probabilmente gestiti da due specialisti diversi (rispettivamente neuroradiologo e radiologo). Il che implica, secondo dove si sceglie di fare l'esame, anche la possibilità di doverli eseguire in giorni o momenti diversi, a seconda dello specialista disponibile. In sostanza la richiesta è corretta.
TAG: Esami | Radiodiagnostica