03-07-2018

Rottura dell'imene o ciclo?

Io e il mio ragazzo abbiamo avuto già 4 rapporti,per entrambi era la prima volta,in queste quattro volte io non ho mai perso sangue mentre oggi ho iniziato a perdere sangue.Il mio ciclo dovrebbe iniziare tra un 4-5 giorni circa e non capisco se il sangue sia dovuto dalla rottura dell'imene o sia semplicemente il ciclo arrivato un po' prima.Soprattutto perchè durante la penetrazione c'era un po' di sangue ma poi controllando non ne perdevo automaticamente come col ciclo,però adesso sto avendo perdite di sangue e un leggero fastidio. Quindi può essere che l'imene si sia rotta dopo e che il sangue sia dovuto da quello,oppure è il ciclo che è arrivato?

Risposta di:
Dr. Cesare GentiliDottore Premium
Ginecologo, Specialista in Anatomia patologica e Oncologia
Risposta

In genere il sangue per rottura dell'imene è rosso vivo e compare nell'imminenza del rapporto. E' possibile che il sanguinamento dovuto "rottura" dell'imene non avvenga necessariamente dopo il primo rapporto. Anzi talvolta può non avvenire affatto Comunque basta aspettare qualche giorno: se il sanguinamento continua è sicuramente legato al flusso mestruale. Di più non sono in grado di dire.

TAG: Apparato riproduttivo | Ginecologia e ostetricia | Giovani | Organi Sessuali | Salute femminile | Sessualità