24-03-2008

Salve, a mio figlio nato il 17/02/2008, dopo 3

SALVE, A MIO FIGLIO NATO IL 17/02/2008, DOPO 3 GIORNI DI VITA VIENE DIAGNOSTICATA UNA BRADICARDIA DA IPOCALCEMIA.TRASFERITO D'URGENZA IN ALTRO PRESIDIO, PRESSO UTIN, DOPO CURA APPROPRIATA E RELATIVI CONTROLLI TUTTO E' RITORNATO NELLA NORMA. IN QUESTO CASO LA BRADICARDIA PUO' ESSERE STATA CAUSATA DA UNA DOSE ECCESSIVA DI CALCIO GLUCONATO SOMMINISTRATOGLI NEL PRESIDIO OSPEDALIERO DOVE E' NATO? GRAZIE
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Ipocalcemia significa bassa concentrazione del calcio nel sangue e pertanto la somministrazione di calcio gluconato dovrebbe eventualmente correggerla e non provocarla.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!