Salve.Alla mia ragazza, di 32 anni, è stato diagnosticato, tramite ecocardiogramma, un aneurisma interatriale con dubbio shunt sx-dx; per il resto il cuore sembra funzionare bene, e gli altri hanno dimensioni nella norma.Le è stato quindi consigliato un doppler trascranico con mezzo di ecocontrasto.C'è da dire che, a causa di un lieve prolasso... Leggi di più della mitrale, si era già sottoposta ad altri accertamenti negli ultimi 15 anni, ma nessuno aveva evidenziato questo difetto.Quali possono le conseguenze di questo difetto?E' consigliabile svolgere un ulteriore e più approfondito esame (ecocolor doppler cardiaco) per dirimere il dubbio sullo shunt e solo successivamente eseguire il doppler transcranico?Quali sono le terapie ed in quali casi si rende necessario l'intervento chirurgico?Spero di non aver messo troppa carne al fuoco e vi ringrazio per la disponibilità ed il servizio che svolgete.