Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Salve, ho una figlia di 13 anni che presenta un

Salve, ho una figlia di 13 anni che presenta un pectus excavatum con assimetria del petto, nell'ultimo anno mia figlia ha cominciato a farsi dei problemi: con la crescita del seno, in efetti, sembra che abbia un seno solo o uno più grande dell'altro (a causa dell'assimetria) ma non é così; fa di tutto per nasconderlo. Il dottore (ortopedico) ci ha avvisati ch se mia figlia vuole, puo sottoporsi ad un intervento chirurgico (tecnica di nass). Mia figlia ha anche difficoltà in ginnastica (a correre, fare sforzi...), é possibile che siano causate dal pectus excavatum (per via di mancanza d'aria)? Lei cosa consiglia: operare o non operare? la ringrazio.
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Grazie del contatto. Il quesito deve avere una duplice risposta: a) correggere il difetto toracico e b) correggere l’aspetto estetico. Per il primo quesito si deve considerare che la correzione deve avvenire quanto prima per ottenere il risultato migliore. Per il secondo quesito, si dovrebbe attendere la correzione del primo e il completamento dell’adolescenza. Per la parte toracica può contattare il dr. Buonaguro che si occupa di questo – il telefono è 02 57 99 5315 (ortopedia pediatrica – H Buzzi). Per l’aspetto funzionale (difficoltà respiratorie) si deve effettuare un test di funzionalità respiratoria ed un ecocardiogramma per valutare le conseguenze della deformità toracica sulla funzione polmonare e cardiaca. Se vuole, può contattarci per effettuare tali esami, altrimenti, dopo averli eseguiti dove Le è più comodo, ce li invii tramite fax (02 39 04 25 71) per poterli valutare e commentare. Grazie.
Risposto il: 05 Ottobre 2005
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali