Salve le scrivo in quanto ho visto che in materia di sospensione patenti siete molto competenti , anche io sono stato recentemente vittima del decreto bianchi e con un tasso di 0,7 rilevato mi sono beccato tre mesi di sospensione della patente , ora ho già fatto gli esami e sono risultati tutti normali tranne il valore denominato ALANINA AMINOTRANSFERASI , a seguito di questo il mio medico (che pur mi aveva tranquillizzato dicendo che con i valori che avevo risultavo scagionato in pieno) mi ha ordinato di fare una visita gastroenterologica la quale ha escluso che il valore sia elevato a causa dell'assunzione di alcolici ,e che la causa è una steatosi epatica probabilmente congenita .Ora io ieri mi sono presentato alla commissione medica , il dottore preposto a esaminare la mia cartella non ha nemmeno sfogliato gli esiti e ha segnato quell'unico valore sballato e mi ha detto :" Vada a prenotarsi a medicina legale per l'esame tossicologico - forense - alcologica " (del costo di € 154,92 a carico mio) alla mia richiesta di spiegazioni mi ha congedato con "è questa la prassi" . Ora la mia domanda è in cosa consiste detto esame ? Perchè devo rifare altri esami sprecando soldi e tempo quando i valori che interessavano alla commissione medica erano nella norma ?Vi ringrazio in anticipo della risposa e vi faccio i miei più sentiti complimenti per il servizio che date , meno male che qualcuno aiuta ancora la gente in modo disinteressato . Saluti