Salve, mi chiamo Patrizia, mi piacerebbe sapere il vostro parere riguardo l'epatite c. Io ho fatto la cura di interferone Pegilato + ribavirina per circa un anno. Innanzitutto la mia domande e': E' possibile ottenere una guarigione definitiva quando parliamo di negativizzazione? O parliamo solo di una guarigione temporale di circa 4 o 5 anni? Io dopo aver cominciato la cura, circa dopo 6 mesi dall'inizio,ho havuto questi risultati: virus epatite c (HCV) Biologia molecolare Genotyping HCV RNA Viremia assente, metodo: Polymerase chain reaction - Negativo. HCV RNA Negativo - metodo: Polymerase chain reaction, nota al metodo: limite di sensibilita' 50 IU:2.4 copie/ml. HCV RNA viral load minore 615 IU/lm (metodo branched DNA versione 3.0. nota al metodo: limite di sensibilita' 615 IU/ml pari a 3200 copie/ml(1 IU/ml=5.1 copie/ml. Il mio epatologo mi ha detto che praticamente stavo bene e che potevo sospendere la cura, però tutti gli altri medici concordavano che dovevo concludere il ciclo delle 48 settimane visto che il mio genotipo era 1A e 1B. Io per non ricadere ho voluto concludere la cura. Oggi finalmente la ho conclusa. Io adesso vorrei sapere: per verificare di essere ancora HCV RNA negativa posso fare il PCR? Per quanto tempo devo fare dei controlli? Se continuo negativa, Posso fare una vita normale (bevendo alcolici ogni tanto)? Attendo una vostra risposta. Cordiali saluti Patrizia.