Salve, mi chiamo Stefano ed ho 34 anni.dopo anni di inattività fisica, da due ho ripreso a nuotare e da uno a livelli alti. Ultimamente, la passione per il nuoto mi ha portato a fare un corso per ASSISTENTE BAGNANTI Premetto che ogni mattina mi alleno nella piscina con istruttori, ma l'altra sera, dopo l'allenamento col gruppo del CORSO, ho... Leggi di più avvetito e tutt'ora sento un bruciore al petto. Appena terminato l'allenamento era un senso di oppressione, trasformatosi poi in bruciore. non avverto dolori ne al braccio sin ne dx ne sotto al collo o altrove. Solo il bruciore al petto che si sta attenuando. Non vorrei che tornasse al prossimo allenamento... L'altro giorno, nella visita del medico sportivo non è risultato nemmeno il soffio al cuore che avevo da bambino o un prolasso cardiaco definito innocuo dopo un ecocardiogramma.COME MI DEVO COMPORTARE? Grazie anticipatamente per la preziosa risposta. Saluti. Stefano.