Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Salve. mia madre è affetta da sindorme affettiva

Salve. Mia madre è affetta da sindorme affettiva bipolare, in realtà è da 2 anni che segue cure psichiatriche ossia da quando si è separata da mio padre. Circa una settimana fa è uscita dall'ospedale, l'abbiamo ricoverata perchè urlava e piangeva senza motivo e diceva frasi senza senso, vedeva cose che non c'erano. Il problema è che io non la riconosco, ogni volta che si cura, ogni volta che esce dall'ospedale è assente, distaccata sembra davvero strana. invece prima di avere la crisi, 2 giorni prima era normalissima.. ragionava, era presente era se stessa, normale e non dimenticava le cose come fa ora.. non ricorda nulla, nè dove mette le sue cose, e ci chiede le stesse cose dopo 2 secondi mi ci fa le stesse domande.. cosa significa? è sedata dai tranquillanti dell'ospedale? grazie in anticipo
Risposta del medico

Gentile utente,

  purtroppo la sintomatologia bipolare è spesso ad insorgenza improvvisa, anche in periodi di apparente benessere. Per quanto riguarda quanto lei nota nel momento della dimissione potrebbe trattarsi sia di sequele dell'episodio acuto, sia di un assestameneto della terapia farmacologica. Purtroppo a distanza, con informazioni limitate non è possibile azzardare ipotesi consistenti. Penso sia molto importante restare in stretto contatto con gli specialisti curanti e riferire in maniera dettagliata l'evoluzione della situazione. Ciò li aiuterà nel prendere le decisioni terapeutiche più confacenti.

    Cordiali saluti

Piergiorgio Biondani

Risposto il: 05 Agosto 2013
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali