Salve, nel 1995 dopo un ecocolordoppler richiesto per una sensazione di palpitazioni, il referto diceva: lieve Prolasso mesotelesistolico del lembo anteriore con lieve Rigurgito. Il cardiologo mi rassicurò che non era assolutamente niente, solamente di rifare un ecografia ogni 3 anni, così ho fatto e anche nel 2003 il referto era identico al '95.... Leggi di più il problema è che da circa un anno avverto delle aritmie più forti rispetto alla specie di "salto di un battito" avvertito fin da adolescente, ultimamente avverto dei battiti irregolari che durano circa 15-20 secondi seguiti quasi sempre da una tachicardia per 10 minuti circa e sporadicamente da qualche colpo do tosse molto fastidioso, sotto sforzo le avverto molto di rado. Non sono mai riuscito a documentarle in quanto durante l'eco non si sono mai verificate e neanche durante ecg che faccio regolarmente per il gruppo dei donatori di Sangue. Non sono ansioso, non fumo e la pressione sia mattino che sera è sempre 120-85, 120-80, 130-90. Che esame potrei fare per riuscire a capire che tipo di aritmie sono? Grazie.