02-07-2012

Salve sono un adulto di 62 anni,da circa un anno

salve sono un adulto di 62 anni,da circa un anno soffro di coliche, ad un esame ecografico risultava, inizialmente un calcolo dal diametro di circa 6 millimetri, curato con scarsi risultati, da un sei mesi si rileva alla minzione tracce di sangue,a volte molto massive, se ho effettuato degli sforzi fisici,prescritti tranex, antibiotici, e consigliato di bere molta acqua, l'ultimo esame ecografico non si evidenziava il calcolo, ma "un cono d'ombra" prescritto la seguente cura per 12 giorni renalitcombima i problemi di sangue nelle urine,dopo sforzo fisico si presentanopuntuali, adesso il medico che mi seguiva e' in ferie, lei cosa mi consiglia?in attesa di una risposta,distinti saluti
Risposta di:
Prof. Claudio Di VeroliDottore Premium
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Malattie del fegato e del ricambio
Risposta

Gent.mo sig.re,

Un calcolo di circa 6 mmm è un grosso calcolo, difficile da eliminare, bisognerebbe sottoporsi ad una terapia con litotritore. Forse l'unica possibilità per tentare l'eliminazione sciogliendolo è che si tratti  di un calcolo di acido urico, ma non ho i dati per poterlo valutare. Ne parli con il suo medico.

Un saluto

prof. Di Veroli (Roma)

TAG: Nefrologia | Reni e vie urinarie