30-03-2008

Salve, sono un consulente di 40 anni, giovanile e

Salve, sono un consulente di 40 anni, giovanile e fisicamente in ordine. Normalmente sto bene, tuttavia ci sono periodi di superlavoro (ho diversi interessi e impegni professionali) durante i quali per una o due settimane o più mi può capitare di lavorare assiduamente fino a notte fonda (dormo circa 4 ore per notte). Dal punto di vista fisico e psichico questo non mi crea problemi, anzi mi soddisfano e mi stimolano le attività che conduco. Da tempo però durante questi periodi la stanchezza si accompagna a dolori al petto similii a bruciori, formicolii o punture di spilli, più o meno forti, con un senso di pressione che a volte si irradia alla spalla o al collo. Da molto tempo, poi, ho un dolore, da contrazione mi sembra, percepibile premendo la punta delle dita subito stotto lo sterno. Da cosa possono dipendere queste forti sensazioni di malessere al petto che in altri periodi sono totalmente assenti ? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentilissimo Signore, la sintomatologia da Lei riferita è quanto mai aspecifica e crea dei dubbi interpretativi soprattutto nella impossibilità di farle domande sulle modalità di insorgenza del dolore, la sua durata e le modalità di scomparsa. Il lavorare molto ed in maniera realizzane non sempre rappresenta un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari come il fumo, l’eccesso di peso corporeo, la pressione arteriosa alta , la ipercolesterolemia ecc… che spero non abbia! Controlli tutto questo e magari prenda lo spunto per un controllo cardiologico, molte volte anche gli spasmi esofagei possono dare una sintomatologia simile! Ricordi inoltre come una attività fisica regolare e costante si concili estremamente bene con il superlavoro: allenarsi e riposarsi non rappresentano una perdita di tempo! Cordiali saluti
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!