02-04-2008

Salve. sono un ragazzo di 22 anni, ho praticato

Salve. Sono un ragazzo di 22 anni, ho praticato attività sportiva solo fino ai 15 anni e fumo da quando avevo 17 anni. La mia situazione, insomma, non è buona... Da molto tempo soffro di sporadici dolori intercostali, soprattutto sotto l'ascella, a volte si propagano fino al braccio, ma soprattutto di strasistole (sotto sforzo o prima di addormentarmi) e periodicamente (cambi stagione o stress) di apnee notturne(mi sebra di soffocare e mi sveglio di soprassalto col fiatone). Finora ho sempre pensato di essere un po' troppo ipocondriaco e non me ne sono preoccupato troppo, ma ultimamente ho anche perso molto di appetito e se mangio digerisco con difficoltà, senza contare alitosi e un po' di "fame d'aria". Voi dite che sarebbe ora di chiedere al mio medico curante per un accertamento? Cosa gli dovrei dire?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
penso che dal punto di vista cardiologico un ECG e una visita cardiologica siano opportune
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!