Salve,sono una ragazza di 22anni e da un pò di tempo eseguo l'ecodoppler ogni 2 anni,mi è stata diagnosticata una minima insufficienza mitralica protostistolica.La diagnosi è rimasta invariata nel tempo ed è stata tale anche nell'ultimo ecodoppler fatto lo scorso maggio(24-05-07).Il mio cardiologo dice che non è assolutamente nulla di cui... Leggi di più preoccuparsi e che posso vivere una vita normale e fare attività sportiva.Ogni tanto mi ritrovo con fiatone o col respiro affannoso,premetto che soffro di ansia,sono molto emotiva e attualmente sono un pò fuori esercizio.Ho avuto saltuariamente episodi extrasistolici ma il mio cardiologo li collega all'ansia e all'emotività in quanto a livello obiettivo non ci sono aritmie.C'è un nesso tra questi disturbi e la mia minima insufficienza mitralica?Posso continuare a fare tutto come prima?Ho letto che ormai attraverso l'ecodoppler è davvero frequente trovare insufficienze di questa entità nei pazienti.Grazie mille per la gradita risposta,Cordiali Saluti