12-06-2006

Salve. sono una ragazza di 24 anni. sono molto

Salve. Sono una ragazza di 24 anni. sono molto ansiosa ed emotiva e meno di due anni fa per un periodo di tempo ho sofferto di attacchi d'ansia poi finiti con la risoluzione del problema che mi creava angoscia. Da circa un anno soffro però di extrasistoli (mi sento per un attimo un battito in gola e penso che questo fenomeno si chiami così). Non mi danno fastidio sinceramente e ne avrò avuti un trentina in un anno e con intervalli di mesi senza nessun problema... Ho notato che si sono verificate soprattutto durante la digestione e in periodi di tensione emotiva. Sono una persona che per preoccupazioni anche lievi si fa prendere dall'agitazione con batticuori, sensazione di stomaco chiuso... insomma tutti effetti che sembrano essere psicologici... Mi sottoporrò presto a una visita cardiologica ma nel frattempo mi potrebbe dare un opinione? Secondo Lei si potrebbe trattare di extrasistoli maligne? Potrei avere qualche patologia? Non mi hanno mai fatto preoccupare più di tanto per la frequenza cosi sporadica... Secondo Lei dovrei?? Grazie mille per la Sua attenzione
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ molto, molto difficile pensare che un’extrasistole che si verifica in media ogni dieci giorni possa essere associata ad una patologia cardiaca o che possa essere maligna. Il Suo cardiologo eseguirà un ECG ed una visita cardiologica di base e, per la sua tranquillità, potrebbe richiedere pochi esami: un ecocardiogramma, un ECG dinamico ed una prova da sforzo. Non mi aspetto che questi esami evidenzino alcunché.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!