sono stato operato da due mesi di prostatectomia radicale . A parte la perdita di urina , che gia' mi era stata preventivata , una settimana fa' mi si e' bloccato il flusso urinario e mi e' stato diagnosticato una stenosi del neo collo . Come immaginavo , mi hanno dilatato la stenosi e messo un catetere siliconato per una settimana . Ora va' bene ,... Leggi di più ma gia' mi hanno detto che se il problema continua , dovro' incidere il neo collo endoscopicamente , con ovvia incontinenza perenne di urina . Mi chiedo...non esistono protesi o altri accorgimenti , per evitare tale incisione ? E se si , dove mi consiglia di rivolgermi ? Sono disposto ad andare pure all'estero . Ho 69 anni , fisico integro , e questo sta diventando un problema serio per me . Grazie per la cortese attenzione . In attesa di risposta , vi invio i miei piu' sentiti saluti