Salve, sono stato operato la prima volta di sclerosi del collo vescicale con un'incisione laser ma il problema non è stato risolto, senza riportare nessun beneficio nella minzione. Sono stato appena operato per la seconda volta a distanza di un anno e nella scheda di dimissione c'è scritto: "il paziente è stato sottoposto ad intervento di resezione... Leggi di più di minima di terzo lobo prostatico". Adesso mi chiedo: la seconda operazione cosa c'entra con la prima? Nel senso: se è vero che ho la sclerosi del collo vescicale, perché non si è fatta una seconda incisione del collo stesso? Perché andare a fare una resezione della prostata? O meglio, perché allora questa resezione non è stata fatta anche la prima volta? Grazie mille