19-04-2017

Sensazione di bruciore alle gambe

Vi chiedo un consulto per un caso di cui nonostante tante visite non si riesce a capire l'origine. La persona in questione ha ricevuto qualche anno fa un intervento allo stomaco per dimagrire (le è stato dimezzato lo stomaco). Da un annetto avverte forti bruciori tipo fortissime ustioni alle gambe tanto da bloccarle e renderle prive di forza e frequentissimi avvenimenti di febbre alta, della durata di una giornata.
Qualcuno ha detto che erano le anche ma dopo la radiografia risultano senza problemi. L'ultimo medico facendo riferimento anche alle analisi dei globuli bianchi ha parlato di una forte infezione che provoca tutto ciò, non si riesce a capire però da dove provenga. Le chiedo un suo parere riguardo la questione, da cosa potrebbero venire questi sintomi? La ringrazio in anticipo, se ha bisogno di qualche informazione in più mi contatti.

Risposta di:
Dr. Alberto Cataldi
Specialista in Chirurgia generale e Chirurgia vascolare e angiologia
Risposta

Bruciore di che tipo? Comunque occorre escludere, carenze alimentari e neuropatia periferica carenziale o multifattoriale. Consiglio per il momento di evitare alimenti a base di fruttosio e sentire un parere neurologico per eventuale elettromiografia sensitiva, inoltre approfondirei le indagini se si escludono le carenze, anche in ambito reumatologico. Ricordate che un paziente obeso è un paziente che si è grasso, ma che ha molte carenze nutrizionali specie dopo l'intervento per calare di peso. Se non adatta adeguatamente lo stile alimentare si andrà incontro ad altri problemi oltre al bruciore che di solito è urente, tipo fibromialgico a volte. Buona giornata.

TAG: Apparato circolatorio | Chirurgia | Chirurgia vascolare | Malattie della circolazione