Egr. professore,  mi rivolgo a lei prima di contattare uno specialista in zona in quanto molto preoccupata.In passato, circa 11 anni fa durante la mia prima gravidanza ero risultata positiva alla sifilide. Dopo una cura con penicillina pensavo fossi guarita. Sono incinta del secondo figlio di 9 settimane e oggi ho ritirato le primi analisi. Mi ritrovo con questi valori. TPHA 1/640 ,V.D.R.L +--Che cosa significa? Posso aver contagiato mio compagno? E il feto? La ringrazio anticipatamente.