Buonasera ho fatto fare gli esami del sangue a mia figlia che ha 12 anni. La prima volta nel 2011 a seguito di disturbi che diceva di avere alle mani, gonfiore alle dita e rossore, siamo andati da un pediatra reumatologo ci ha fatto fare tutti gli esami anche quelli immunologici, sono risultati tutti negativi ad eccezione della ZONA ALBUMINICA... Leggi di più GAMMA che è risultato 21,20 su valori di riferimento 10,00-17,70, anche Ves e Pcr tutte negative. Poi nel 2014 ha sviluppato una forte orticaria, abbiamo fatto di nuovo gli esami del sangue nel febbraio del 2015 tutti negativi ad eccezione della ZONA ALBUMINICA GAMMA con valore 22,30, successivamente in settembre 2015 con valore 22,40 ed in fine il 09/04/2016 con valore 22,40 il resto tutto negativo. Il commento tutte le volte è stato: incremento della frazione elettroforetica gammaglobulinica ad aspetto policlonale; assenza di frazioni ad aspetto omogeneo.Da più di anno prende tutti i giorni due pastiglie di cerchio antistamminico. Il papà ed il fratello hanno la sindrome di Gilbert. Il pediatra mi ha detto di non preoccuparmi e di tenere monitorata la situazione, ma non mi ha spiegato da cosa può dipendere il valore elevato e se effettivamente c'è da preoccuparsi. In attesa di Vs. riscontro, porgo distinti saluti