Salve, mio padre è stato operato per la prima volta quasi 14 anni fa per feocromocitoma. Dopo circa 10 anni esso si è ripresentato ed è stato nuovamente operato. La pace è durata pochi mesi e mio padre ha iniziato a manifestare di nuovo malori, così nuove indagini lo hanno riportato sotto i ferri (sempre feocromocitoma). Secondo i medici finalmente... Leggi di più poteva riprendersi la sua vita, ma ciò non è mai avvenuto. I sintomi, le crisi, ci sono sempre, fanno parte della nostra quotidianità. I medici pensarono potesse essere dovuto a cause psicologiche, nello specifico depressive , ma loro stessi hanno potuto identificare che non è così. Di conseguenza , mio padre iniziò gli esami di routine, la maggior parte negativi e altri positivi. L'ultimo, una Risonanza, NEGATIVA. È possibile che la maggior parte siano dei falsi-negativi? Se è sì, cosa altro può essere? Se è no, cosa è necessario fare?