Salve, sono un uomo di 46 anni, peso 67 chili e sono alto 1.67. Chiedo un parere da voi esperti, dopo un'infiammazione prostatica curando per 11 mesi, eco transrettale e rmn addome inferiore risultano: la prostata nella norma e in assenza di flogosi. Sintomi: persistono minzione frequente, eiaculazione dolorosa, fastidio e bruciore perineale... Leggi di più ecc. La cosa che mi spaventa è che il getto urinario è sottile quando tutti gli esami (uretrocistografia, cistoscopia, eco transrettale, rmn...) risultano nella norma: no ipb, no stenosi uretrale, no sclerosi collo, no batteri nelle esami colturali. Cosa può causare un getto sottile e a volte con bruciore?