L’ESPERTO RISPONDE

Soffro di una defecazione ostruita da 4 anni

soffro di una defecazione ostruita da 4 anni conclamata ho girato mezza italia dove veniamo trattati male l'ultimo ospedale e' stato quello di careggi a firenze a prescindere che l'ambulatorio al publico e' aperto solo il mercoledi' per 3 ore alla settimana a rotazione sono arrivato al punto di capire che non mi cureranno mai almeno che non emigro... Leggi di più come tutte prima era meglio perche' la coloproctologia surgery non era riconosciuta da s.s.n. e potevi rivolgerti all'estero nei paesi delleuro zona ieri eec contry se dovessi decidere di partire quale sarebbe il miglior paese piu' all'avanguardia per rimediare questo male se esiste una vera cura la mia diagnosi acclarata e' prolasso mucoso occulto non emorroidi complicate intuscessione a seguito di sforzi da sindrome aderenziale riconosciute dal medico che mi opero' nel 2009 di lisi laparoscopica alla fossa iliaca dopo un intervento a cielo aperto a rovinarmi ci hanno messo 30 minuti e a curarmi non se ne parla parliamoci chiaro in italia ed all'etero la colosurgery e' una malattia trattata con metodi privatil'inlusione che la societa siccr che ti puoi curare in tutta italia sono solo mensogne dove ho gia' spiegato come ti trattano in publico e' una vergogna in questo paese abbiamo solo il diritto al voto e' a soffrire sto organizando un blog dove spiega come scappare dall'italia grazie a medici mascalzoni che lucrano nonostate sono direttori di coloproctologie di ospedali italiani e' la magistratura e' il ministro attuale balduzi non ha preso nessun provvedimento in merito,l'unica coloproctologia efficiente sitrova oltre mare prima avevamo il famoso st mark hospital dove molti chirurghivanno a comprarsi letteralmente la specializzazzione,per poter inludere chi soffre i vostri figli stanno bene i vostri parenti stanno tutti bene ma se solo un giorno le infermiere degli ospedali avessero il coraggio di parlare sulle inlegalita' che fanno i medici inpiegati negli ospedali con un solo scopo accaparrarsi la pensione e deviarsi sul privato poche tasse e tanti soldi non sono invidioso dei sodi che guadagnano ma sono incazzato perche al publico la coloproctologia e' un miraggio se mi sbagio me lo dimostri con i fatti e luoghiforse in meridione e' un po' diverso ma intoscana ed emilia romagna c'e' da avere paura siamo malati dimenticati piu' di una volta ho scritto al vostro presidente e la sua collaboratrice non mi ha nemmeno risposto il solo fatto questa mia letterina non e' visibile spiega tutto

Risposta del medico
Dr. Umberto Cocozza
Dr. Umberto Cocozza
Specialista in Chirurgia generale

Caro signore mi limito a rispondere sull'argomento che lei ha toccato marginalmente, evidentemente infastidito dalla condizione del nostro ssn.La sindrome aderenziale conseguente ad un intervento che lei non descrive, è una condizione di non facile risoluzione in quanto le aderenze che vengono rimosse durante gli interventi, a pochi giorni di distanza si riformano e lasciano la condizione invariata e qualche volta si aggravano. Comunque se lei... Continua decidesse di operarsi, assumendosi il rischio di un nuovo intervento che potrebbe lasciare le cose invariate !!, si potrebbe tentare un riposizionemento delle anse coinvolte fissandole artificialmente.La scenza di cui ci occupiamo non è esatta, e noi non siamo in grado di risolvere tutti i problemi che ci si propongono, ci proviamo con la nostra inventiva con il nostro buon senso e con la esperienza fatta di successi ed insuccessi come nel suo caso. Il ssn non è in grado di erogare tutto quello di cui abbiamo bisogno e lei dovrebbe essere più indulgente nei nostri confronti se tentiamo di compensare con le nostre attività liberoprofessionali che ci vengono riconosciute dallo stato italiano. Non è vero che la buona sanità si fà solo all'estero, è vero forse che loro sono meglio organizzati.La saluto cordialmente

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Cantù (CO)
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia generale
Messina (ME)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Colonproctologia e Gastroenterologia
Milano (MI)
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Endine Gaiano (BG)
Specialista in Chirurgia generale e Colonproctologia
Siracusa (SR)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Chirurgia plastica‚ ricostruttiva ed estetica e Chirurgia generale
Roma (RM)
Specialista in Chirurgia generale e Colonproctologia
Nola (NA)
Specialista in Medicina generale e Chirurgia generale
Milano (MI)
Specialista in Chirurgia generale
Civitavecchia (RM)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)