15-10-2012

intervento per defecazione ostruita

Buonasera . Ho 58 anni di anni fa ho fatto una visita direttamente con il prof. Longo che mi ha diagnosticato una "urgency da ostruita defecazione con invaginazione rettale" e mi ha consigliato di fare l'intervento di S.T.A.R.R. Non me la sono sentita di fare l'intervento perchè ho visto che a volta ci sono delle complicazioni ed in alcuni casi è peggio di prima. Cerco di curare l'alimentazione mangiando molte fibre e bevendo molta acqua, però non sempre va bene a volte mi succede che vado in bagno 2-3-4 volte al giorno, di corsa e con dolore. Questo naturalmente incide sulla mia vita giornaliera. Ho fatto anche delle sedute di riabilitazione pelvica. Cosa mi consigliate operarmi o no?. grazie. Oltre al prof. Longo che opera privatamente ci sono delle buone strutture o dottori nella mia zona?
Risposta di:
Dr. Roberto Vaiana
Specialista in Chirurgia generale
Risposta

G.le paziente, quando la diagnosi è corretta e le condizioni cliniche e anatomiche lo permettono l'intervento STARR può comportare un netto miglioramento della situazione. le complicazioni correlate all'intervento esistono, come per altro questo accade in qualsiasi intervento chirurgico, l'importante è farsi trattare in un centro qualificato che vanti un'esperienza importante su questo tipo di patologia. non so da dove Lei scriva ma posso dirle che si possone reperire centri qualificati sia al Nord che Centro -Sud Italia.

Distinti saluti

Dr Roberto Vaiana

Brescia

TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia